Normative Agriturismo Emilia Romagna - Agriturismo Agriturismi Normative e Itinerari di Viaggio

Vai ai contenuti

Menu principale:

La regione Emilia Romagna


La legge che regola l'attività agrituristica della regione è la legge regionale 31 marzo 2009, n.4
.

I documenti necessari agli imprenditori agricoli per svolgere attività sono l’abilitazione all’esercizio rilasciata dalla Provincia, la certificazione relativa al rapporto di connessione con l’attività agricola e l’iscrizione all’elenco provinciale.

Gli imprenditori agricoli possono ottenere l'abilitazione solo se provvisti di attestato di frequenza ai corsi di formazione
.

La certificazione del rapporto di connessione viene rilasciata dalla Provincia in cui si trova la struttura, laddove l’azienda agricola fornisca una descrizione e un elenco delle attività agricole esercitate.
Frequentato il corso e ottenuta l’abilitazione, l’imprenditore può presentare al Comune di riferimento la dichiarazione di inizio attività
, con allegati:
- descrizione dettagliata ed elaborati grafici di locali, attrezzature e spazi esterni;
- autoclassificazione dell’azienda;
- dichiarazione dell’avvenuta iscrizione all’elenco provinciale degli operatori agrituristici;
- dichiarazione dei contenuti del certificato di connessione.

Ogni regione ha poi caratteristiche diverse. Riguardo la regione Emilia Romagn
a, ad esempio:

- massimo 12 camere con tre letti in media e otto piazzole attrezzate. Nei parchi nazionali e nelle aree protette le camere possono essere 18 e le piazzole 15.
- non si possono superare i 50 pasti giornalieri, con massimo due pasti aggiuntivi per ogni camera o piazzola.

Riguardo l'abbattimento delle barriere architettoniche, ci deve essere almeno la possibilità di accesso ad una camera con relativo bagno e alla sala ristorazione.
Nelle Comunità montane o nelle Unioni dei Comuni montani si può optare per l'ospitalità rurale familiare, previa esposizione di un ulteriore apposito logo.

In Emilia Romagna, in virtù dell'articolo 17 della legge regionale, c'è il riconoscimento del Club di aziende d’eccellenza, in relazione a servizi erogati e prodotti offerti. Per ottenere la dicitura di club d'eccellenza, le imprese agrituristiche devono essere organizzate e coordinate da un organismo di gestione, che progetti, realizzi, valorizzi e promuova il Club.

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu